Svuotaggio Armadio: come eliminare i vestiti in eccesso.

[continua da: What a mess! Armadio in ordine.]

In questa prima fase concordo pienamente con Marie Condo (a questo link il suo libro “Il magico potere del riordino”) perché se vogliamo mettere in ordine tutto, tutto dobbiamo avere davanti quindi, passate in rassegna tutta la casa e raccattate:

_ Ciò che è appeso all’appendiabiti all’ingresso
_ Tutto il contenuto del cestone della biancheria sporca
_ Vestaglie e pantofole sparse in giro
_ Sciarpe, cappelli e cappotti in soggiorno
_ Ciabattine doccia e vestiti “da casa”
_ Guanti dimenticati sul fondo delle borse
_ Borse con all’interno guanti dimenticati
_ Calzini caduti sotto il letto
_ Pigiami sotto il cuscino
_ Dimentico nulla? Boh!

Ecco, già vi sarete accorti di quanta roba abbiamo sparsa per casa che non ha un suo preciso posto, poveretta! Se ispezionate le stanze in cui avete recuperato i vestiti probabilmente noterete che sono stranamente più sgombre…
Questa prima fase ci aiuta a visualizzare la quantità di abiti che abbiamo e a valutare, con un primo colpo d’occhio critico, se tutta questa roba la utilizziamo davvero o meno. Sfido ognuno di voi a dirmi che davvero indossa TUTTO SEMPRE!
A questo punto ci armiamo di spruzzino, pezza e Holy Patience e spolveriamo minuziosamente il nostro armadio; al suo interno, infatti, riponiamo spesso abiti messi più volte che, anche se non emanano cattivo odore, rimangono impregnati di smog, fumo di sigaretta o polpette al sugo di nonna quindi, vuoi o non vuoi, se metti a posto i jeans la domenica sera per forza di cose il lunedì mattina appena apri l’armadio ti sembrerà di essere entrato nella trattoria di Don Minchia.
Sarebbe buona norma, nel caso in cui ci accorgiamo che i vestiti a fine giornata non sono freschi di bucato ma nemmeno da mettere già a lavare, di attrezzarci di un paio di grucce e lasciarli a prendere aria per una notte, meglio se in una stanza ventilata tipo la lavanderia o un balcone riparato.
Personalmente ho preso da IKEA uno stand (ecco il link del mio) che tengo nella stanzetta di servizio; se non avete l’Ikea vicina eccovene alcuni da ordinare su Amazon:



LANGRIA Stand Appendiabiti Portabiti con 2 Ripiani

SONGMICS HSR01W – Appendiabiti in Metallo

Cozzine Stand Appendiabiti Doppio in Metallo

LANGRIA Stand Appendiabiti Bamboo Tipo di Albero

Queste Clothing Rack potrete utilizzarle anche per il vostro Capsule Wardrobe di cui parleremo in un prossimo articolo, e cioè per appendere l’outfit del giorno dopo per non impazzire, al mattino, a decidere cosa indossare.

STILE INDUSTRIALE – Foto via PINTEREST
STILE NORDIC – Foto via PINTEREST
STILE INDUSTRIALE VERSIONE TUBI DI RAME – Foto via PINTEREST

Un volta deterso e profumato tutto, chiudiamo le ante e passiamo alla fase successiva: lo SMISTAMENTO.

[Continua: Guardaroba in ordine: come organizzare gli abiti.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *