CAMBIO DI TAGLIA IMPROVVISO: cosa acquistare se il peso cambia di colpo?

CAMBIO DI TAGLIA IMPROVVISO: cosa acquistare se il peso cambia di colpo?

HO PERSO/PRESO PESO IMPROVVISAMENTE: I 5 capi che risolvono al volo il problema.

Per tantissimi anni sono stata abbastanza stabile con peso e taglia ma nell’ultimo periodo sono passata velocemente da una S/XS ad una M.

L’aumento di peso è avvenuto in estate quando non portando jeans o indumenti stretti non ho avvertito la differenza, ma mi sono accorta di essere ingrassata parecchio lo scorso mese quando ho riprendendo i jeans e tirando fuori i cappotti ho scoperto con mia enorme sorpresa che LETTERALMENTE non mi entrava più niente!
Sono sincera, sto bene col mio corpo e con le mie imperfezioni e l’aver preso quasi due taglie non ha rappresentato nulla di sconvolgente per me, anzi, il misurare quella sfilza di vestiti e vedere che non mi si chiudevano mi ha fatto ridere tantissimo MA la cosa davvero tragica è che mi sono ritrovata con pochissime cose che mi stanno bene e, per una volta, la frase “NON HO NIENTE DA METTERMI” è reale!

Voglio, così, proporti una mini guida con i 5 capi da acquistare se la tua taglia cambia improvvisamente (sia in eccesso che in difetto) e non sei ancora sicur* o non puoi rifare il guardaroba; prima, però, se ti va seguimi su InstagramPinterest e Facebook.

Iniziamo!

Diciamocelo: chi non vorrebbe approfittarne per lanciarsi nello shopping più sfrenato? Tuttavia questo non è sempre possibile e, soprattutto, poco consigliabile: è sempre meglio aspettare che il peso si stabilizzi prima di ricomprare tutto l’armadio e ritrovarsi inesorabilmente punto e a capo tra qualche mese.

#1 CAPPA, MANTELLA O CAPPOTTO OVER

Come dicevo i cappotti sono i capi che ho dovuto quasi totalmente mettere da parte ma, avendo io una passione per questo capo spalla, non ho voluto comprarne un altro non potendo investirci troppo; in ogni caso, la soluzione migliore è scegliere un soprabito over o una mantella.

Nel mio caso opterò sicuramente per la seconda che mi farà anche gioco con i maglioni dalle maniche larghe con i quali è praticamente impossibile indossare un cappotto sagomato.

#2 MAGLIE A MANICA LARGA

A dire il vero questo taglio di maglioni è il mio preferito degli ultimi tempi: sta bene su quasi tutti i tipi di pantaloni e meravigliosamente sulle gonne, in particolare li adoro sulle longuette con i tronchetti; ne ho tre nell’armadio (di cui due grigi identici…) ma non escludo di comprarne qualcun altro di colore diverso.

#3 GONNE CON ELASTICO IN VITA

Quando la taglia cambia repentinamente una delle cose più sbagliate è acquistare gonne e pantaloni con bottoni o cerniere, piuttosto meglio gli elastici in vita che possono coprire almeno un paio di taglie; tuttavia, per scongiurare l’effetto TUTA DA JOGGING bisogna scegliere qualcosa con carattere ad esempio di un tessuto particolare come il satin oppure con una bella stampa.

#4 PANTALONI PALAZZO

Potrà sembrare una banalità ma anche per i pantaloni la scelta ideale è elastico in vita e gamba larga; se fino a poco tempo fa il must erano i culotte a metà polpaccio, ultimamente sono tornati i palazzo, fluidi, comodi e adattabili a molte taglie fisicità.

#5 CARDIGAN (MA CHE TE LO DICO A FARE?)

Ormai sono diventata un disco rotto: i cardigan si adattano a un arco di taglie ampissimo, quelli non sagomati sono praticamente taglia unica ed è per questo che difficilmente vengono dismessi perché non ci stanno più bene.
Basta un po’ di fantasia e possiamo declinarlo a capo spalla, a maxi dress, indossarlo su pantaloni o gonne, morbido o con cinta in vita… Insomma, il cardigan è uno dei capi più democratici e versatili che possiamo avere.

Se questo articolo ti è piaciuto o hai domande lascia un commento e continua a seguirmi qui sul blog, su Pinterest, su Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *