5 look autunnali a cui forse non avevi pensato utilizzabili SOLO tra Settembre e Novembre.

COSA INDOSSARE IN AUTUNNO? Outfit e match che solo in questa stagione possiamo indossare.

5 look autunnali a cui forse non avevi pensato utilizzabili tra Settembre e Novembre.

L’autunno è arrivato e, sebbene le temperature non confermano l’evento, direi di cominciare a pensare a cosa metterci nelle prossime settimane.

Questa è la mia stagione preferita, non fa troppo caldo né troppo freddo, si può quindi indossare look che solo ora possiamo azzardare: stivali senza calze, chiodi la sera, vestiti di chiffon coi tronchetti sono solo alcuni dei match che questa stagione consente di indossare senza morire di caldo o di freddo.

In questo articolo, quindi, voglio darti qualche spunto da utilizzare in questi mesi di mezzo tempo MA PRIMA se ti va seguimi su InstagramPinterest e Facebook e continua a leggere e commentare il mio blog!

Iniziamo!

#1 GONNE SENZA CALZE

Sì, sì, lo so: anche in estate ci mettiamo le gonne senza calze MA non le gonne con stivali e tronchetti che con il caldo favorirebbero la nascita di un ecosistema sui nostri piedi.
Ora, considerando che in autunno c’è alta probabilità di pioggia, quale miglior match se non GONNA MIDI + TRONCHETTI STRATEGICI?

Img via Pinterest
Img via Pinterest

#2 CARDIGAN TRICOT SPESSI

Mi ci sono voluti anni per trovare una quadra con i cardigan: adoro quelli grossi e ingombranti ma non riuscivo a capire quando e come metterli: sotto i cappotti è praticamente impossibile a meno di non aver bisogno di muovere le articolazioni delle braccia, in primavera sono troppo caldi e mi ritrovavo a metà mattina con ‘sto montone appeso alla borsa e la postura di un’escavatrice; così sono scesa a patti con il clima: i maxi cardigan si indossano in autunno, al posto del soprabito.
Anche con un top leggero sotto o una semplice T-shirt sono perfetti!

Img via Pinterest
Img via Pinterest

#3 ABITO LINGERIE SDRAMMATIZZATO

Era il lontano 1998 (?) quando comprai una gonna midi in raso lilla (EH?!?) per il veglione di capodanno e la indossai con un toppino nero, corto, leggero… ‘Mbé? Non fare quella faccia, si usava!
C’è però da dire che la stessa gonna successivamente l’ho messa con un maglione di lana con il collo ad anello e scollato a barca… tiè! Mica pizza e fichi.

Tutto questo per dire che le mode tornano, migliorate, rivedute, corrette ma tornano e, sebbene non comprerei mai una gonna lilla adesso, forse ne acquisterei una di raso e la indosserei come i diktat della moda vogliono adesso: con maglieria spessa e a contrasto ma della stessa tonalità. Chiaramente non ti sto dicendo di comprare subito un capo lingerie con maglione tricot coordinato ma, qualora dovessi trovarti qualcosa del genere nell’armadio, sappi che hai la possibilità di usarla così.

Img via Pinterest
Img via Pinterest

#4 BLAZER RIVISITATO

Dai, gente, la giacca con la camicia non si vede più in giro dal ’65! Piuttosto, sono diversi anni che i blazer hanno preso il posto di capospalla con la stessa prepotenza con cui le felpe di sono affermate negli anni ’90. Sì, perché se il cappotto è troppo e il cardigan troppo poco, il blazer è democratico: dona a qualunque età, a qualsiasi conformazione e va bene per tutte le occasioni… insomma, viva i blazer!

MA, c’è un ma, svecchiamo un po’ queste giacche che fanno tanto “zia Adelaide e le sue perle” e giochiamocela con i match più disparati: con le T-shirt, con i mom jeans, con un look da “scendo il cane e prendo il latte”, etc…

Img via Pinterest
Img via Pinterest
Img via Pinterest

#5 CHIODO IMPROBABILE

No, non è l’ennesimo articolo che ti consiglia di usare il giubbotto di pelle con i mini dress in chiffon, sulla gonna a ruota o con la camicetta di seta; cioè, sì, puoi metterlo benissimo anche così ma voglio darti qualche alternativa non proprio già vista migliaia di volte.

Hai mai pensato di mettere un biker sulla tuta? E su una gonna lunga elegante per una serata importante?

Img via Pinterest
Img via Pinterest

Ecco alcune idee un po’ diverse da utilizzare questo autunno.
Spero che questo articolo ti possa essere utile, se ti va seguimi su InstagramPinterest e Facebook e continua a leggere e commentare il mio blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *