#veryperi #pantone #2022

PANTONE DEL 2022: VERY PERI.

Il 2022 inizia con il nuovo colore dell’anno: il PANTONE 17-3938. Come utilizzarlo, quando e dove.

Il nuovo anno è iniziato ormai da un mese e, come ogni anno, Pantone Color Institute ci comunica quale sarà la tinta che colorerà i prossimi 12 (ormai quasi 11) mesi.

Prima di aprire la mia nuova sezione dedicata ai colori, però, seguimi su su InstagramPinterest o Facebook e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER così da non perdere i prossimi articoli.

Iniziamo!

Img via Pinterest

Sicuramente molti di voi avranno esclamato “Ah! Il LILLA! E dillo prima, no?”.

Eh no, perché si fa facile a dire lilla generalizzando e categorizzando in una parola decine di sfumature differenti: è come dire rosso e non specificare se è un rosso carminio, aragosta o ciliegia.

CENNI EMOZIONALI

Leatrice Eiseman, direttrice esecutiva del Pantone Color Institute, ci informa del perché di questa scelta e la motivazione, per quanto il VERY PERI non sia esattamente nella mia palette preferita, mi ha convinta.

“MENTRE CI MUOVIAMO IN UN MONDO DI CAMBIAMENTI SENZA PRECEDENTI, LA SELEZIONE DI PANTONE 17-3938 VERY PERI È AMBASCIATRICE DI UNA NUOVA PROSPETTIVA E VISIONE DELL’AMATA E CARA FAMIGLIA DEI BLU, ABBRACCIANDO LE QUALITÀ DEI BLU MA POSSEDENDO ALLO STESSO TEMPO UN SOTTOTONO VIOLA-ROSSO, PANTONE 17-3938 VERY PERI MOSTRA UN’ATTITUDINE VIVACE E GIOIOSA, UNA DINAMICA PRESENZA CHE INCORAGGIA LA CREATIVITÀ CHE SA OSARE E UN’ESPRESSIVITÀ FANTASIOSA.”

In parole molto più povere e personali credo che il viola in tutte le sue sfumature è sempre stato accostato alla creatività perché presenta un duplice e affascinante aspetto: rispetto ad altri colori più “antichi” e primari come il rosso o il giallo, questo colore appare subito MODERNO e ANTICONFORMISTA e, allo stesso tempo, racchiude le qualità di due colori primari il cui significato emozionale è molto forte.

Sto parlando del BLU, RIFLESSIVO, CALMANTE e SOBRIO e del ROSSO, SPUMEGGIANTE, ENERGICO ed EGOCENTRICO. Dall’unione di queste due cromie nasce il viola, ECCENTRICO ma ACCATTIVANTE, coinvolgente come un artista nonché davvero positivo.

Img via Pinterest

Il Very Peri è sì un viola ma vira leggermente al blu, motivo per cui mi piace molto di più se accostato a colori contenenti rosso e giallo poiché il contrasto è visibilmente più netto.
Una delle caratteristiche di questo colore è di sicuro il suo essere molto poco ordinario e questa particolarità ben si sposa con accostamenti cromatici un po’ sopra le righe e non convenzionali: ecco perché questo PANTONE è stato scelto come colore dell’anno, per la sua spinta creativa verso un nuovo orizzonte dinamico e che guarda al futuro.

COME ABBINARLO

Mamma mia! All’inizio ho sudato freddo perché mi sono tornati subito in mente quegli accostamenti improbabili e davvero molto, molto fantasiosi che azzardavamo noi adolescenti anni ’90/2000 sia nell’abbigliamento come nel trucco (in una delle famose trousse di Pupa dell’articolo precedente c’era un ombretto violaceo metallizzato degno di Ginger Spice).

Tuttavia, superato il trauma iniziale mi sono addentrata a cercare delle reference visive del Very Peri e ho scoperto quanta potenza in più acquista se accostato ad esempio all’ARAGOSTA, al GIALLO BANANA o al ROSSO RUBINO.

Img via Pinterest
Img via Pinterest
Img via Pinterest

Capisco, però, che questi accostamenti possano un po’ far paura e che non tutti si sentirebbero a loro agio con colori così accesi addosso; si può pensare in questo caso di andarci un po’ più soft con un tono molto meno a contrasto come il MAGENTA SCURO, polveroso come il CARTA DA ZUCCHERO o basic come il CAMMELLO.

Img via Pinterest
Img via Pinterest
Img via Pinterest

Personalmente avrei più difficoltà ad accostare il Very Peri alle diverse tonalità di verde specie se brillanti come il VERDE PRATO, il VERDE ACQUA o il TURCHESE, ma questo probabilmente perché non amo particolarmente questa tonalità.

Img via Pinterest
Img via Pinterest
Img via Pinterest

Sono sicura che in tanti staranno pensando che mai e poi mai potrebbero indossare una giacca o paio di pantaloni di questo colore perché troppo ardimentosi e vistosi, quindi se la pensi così ma hai voglia di sperimentare l’alternativa sta sempre negli accessori che siano un paio di scarpe, una collana in resina o una cintura di vernice, l’importante è sentirsi a proprio agio.

Mi piacerebbe sapere da te se ti piace questa rubrica dove di volta in volta analizzeremo un colore cercando gli outfit più interessanti e se c’è un colore in particolare di cui vorresti che parlassi.

Se il questo articolo ti è piaciuto iscriviti alla NEWSLETTER per sapere quando uscirà il prossimo e continua a seguirmi qui sul blog, su Pinterest, su Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.