Prep+Prime hightlighter MAC

RECENSIONE BEAUTY: PREP+PRIME HIGHTLIGHTER, MAC. Come illuminare il contorno occhi e alleviare le occhiaie in modo naturale.

Differenza tra un comune copriocchiaie e PREP+PRIME HIGHTLIGHTER di MAC. Ecco perché lo amiamo tanto.

Partiamo dal presupposto non ho occhiaie così marcate ma, allo stesso tempo, non sono neanche Biancaneve con le labbra rosse come una rosa e la pelle bianca come la neve. Altrimenti lavorerei a Disneyland.
In seconda battuta consideriamo il fatto che non amo l’effetto cerone e detesto quando il copri occhiaie copre davvero tutto: preferisco l’effetto naturale con un leggero alone sotto gli occhi piuttosto che dovermi poi struccare con la levigatrice.

Detto questo, prima di iniziare a leggere la mia recensione, se ti va, seguimi su InstagramPinterest e Facebook!

Iniziamo!

DOVE LO TROVO?

PREP+PRIME HIGHTLIGHTER si trova in tutti i punti vendita MAC, io l’ho preso al corner alla COIN di Catania dove ho potuto vedere quale colore facesse di più al caso mio.
Se non dovesse esserci il punto vendita nella tua città puoi benissimo acquistare on-line qui

FORMULAZIONE E COLORI

A differenza di molti altri copriocchiaie che ho provato, questo non si può dire coprente: la texture è molto leggera quasi come una BB cream, molto luminosa e sicuramente non matt. In effetti, come dice il nome stesso, è più un illuminante che un correttore, difatti viene spesso utilizzato SOTTO al copriocchiaie proprio per dare effetto illuminante alla parte sotto l’occhio.
Di conseguenza puoi usarlo come vero e proprio illuminante utilizzando il pennellino per dare accenti di luce, di sicuro non brillantissimi ma sicuramente meno spenti di un comune correttore.

La texture, come dicevo, è leggerissima ragion per cui io lo uso sia d’estate che d’inverno indipendentemente dalle temperature; inoltre la formulazione è straordinaria poiché non ha quasi bisogno di essere steso: dopo averlo applicato lo faccio “tirare” per una manciata di secondi e da solo si fonde perfettamente con l’incarnato, bastano solo un paio di colpetti di polpastrello e il gioco è fatto.
Proprio per questo motivo credo siano state formulate soltanto 4 nuances: BRIGHT FORECAST – LIGHT BOOST – PEACH LUSTRE – RADIANT ROSE, che differiscono come tonalità -due per carnagioni rosate, due per le olivastre.

Img via Pinterest

PACKAGING E DOSATORE

Il pack è indubbiamente uno dei punti di forza di questo prodotto: si presenta come una penna con applicatore a pennello e l’altra estremità a scatto; ruotando il cilindretto sentirai dei click ad ognuno dei quali corrisponde la fuoriuscita di una piccola quantità di prodotto e, in base alle tue necessità, puoi decidere quanti scatti fargli fare e, quindi, quanto prodotto prelevare dalla penna.
In realtà il pennello non dà una stesura ottimale ma, considerando che è un prodotto che non ha bisogno di essere applicato in maniera meticolosa, questo è un dettaglio che può benissimo essere messo in secondo piano.

Ah! Questo prodotto aderisce al programma BACK TO MAC (riporta 6 confezioni vuote in negozio e avrai un rossetto in omaggio).

PREZZO E DURATA

Il PREP+PRIME HIGHTLIGHTER costa 27,00€ che potrebbe sembrare un prezzone per un illuminante ma, se conti che a me la prima confezione è durata più di un anno utilizzandolo ogni giorno, che lo applico sia sull’occhiaia che sulla palpebra e che non va ritoccato perché lo metti la mattina e lo strucchi la sera, è un prezzo ammortizzabile. Aggiungici che non serve tantissimo prodotto e che puoi dosarlo molto precisamente a seconda di quanto te ne serve, direi che è un ottimo affare.

Personalmente trovo che PREP+PRIME HIGHLIGHTER sia davvero un buon prodotto, mantiene ciò che promette e non ha mai perso un colpo, è luminoso, non unge, dura senza essere fissato con le polveri e regala un aspetto radioso, quindi per me è promosso a pienissimi voti.

PUNTEGGI
Efficienza: 
9,5
Prezzo:
 7
Packaging e dosatore: 
9
Finish: 9

VOTO FINALE: 8,6

Se questo articolo ti è piaciuto o hai domande lasciami un commento e continua a seguirmi qui sul blog, su Pinterest, su Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *