SALDI A/I 2020. Cosa acquistare? I 7 pezzi da non lasciarti scappare!

I SALDI 2020 sono iniziati.
Quali sono i capi da prendere al volo?
Ecco la mia top 7.

C’è chi sotto l’albero ha ricevuto sonanti soldoni (che non fanno mai male), chi ha pilotato Babbo Natale e tutte le renne, chi, invece, nessuna delle due cose e deve, quindi, ricorrere ai saldi di fine stagione.
Ché poi, ‘st’inverno è appena cominciato, diciamoci la verità.

Personalmente non avevo bisogno di granché ma un girello in centro l’ho fatto e, tralasciando i pezzi cool e super gggiovani che non fanno per me (so’ anziana, so’), ho puntato tutto sul basic e sull’accessorio.

SALDI 2020. CONFUSIONE E DISORIENTAMENTO.

Ti dico la verità: le collezioni di questa stagione mi hanno lasciata alquanto basita, da Ottobre circa vago per i negozi ma non riesco davvero ad inquadrare i trend del momento; forme strane, tagli poco confortevoli e colori indefiniti mi fanno domandare se sto cambiando gusti, se i designer sono giunti ad un’impasse creativa o se, semplicemente, l’anzianità avanza e tra un po’ andrò a comprare le canottiere della salute e i gambaletti color carne.

Cretinerie a parte (non indosserò MAI dei gambaletti color carne… ma la maglia della salute forse sì), ho sfruttato la penuria modaiola di questa stagione per risparmiare qualche soldino e investire su qualche basic che non mi decido mai a comprare.

I MAGNIFICI 7

Quali sono i 7 capi relegati al “un giorno lo comprerò” e che mai compriamo?

1. SCIARPONA

La sciarpa grande e calda ci piace tantissimo, ci immaginiamo avvolti in un caldo abbraccio di morbida lana ma poi, una volta girato il cartellino del prezzo, preferiamo destinare quella somma alla deliziosa camicetta in tulle, tanto bella ma che ci farà prendere la broncopolmonite.


2. MAGLIA BASIC

Che sia a collo alto, a barca, nera, nude o in cashmere sono sicura che è uno di quei capi spalla che rimandi sempre a comprare per lo stesso motivo della sciarpona. Stavolta non avrai più scuse.


3. BALLERINE E MOCASSINI

Scommetto che se hai comprato un paio di scarpe prima di Natale erano delle décolleté o dei cuissard a tacco vertiginoso per la sera di Capodanno.
Se non pensi di indossarli anche per andare al lavoro, la scelta potrebbe ricadere su un paio di ballerine particolari o elegantissimi mocassini.


4. CARDIGAN

Comodo, confortevole ma decisamente femminile è uno dei pezzi che preferisco ma che non tutti hanno come priorità nel “Da comprare”.


5. CAPPOTTO

Investire in un buon cappotto in periodo di saldi è un’ottima idea; questo è quello che ho scelto fra tanti.


6. BIKER DI PELLE

Sì, il giubbotto di pelle può essere un grosso investimento perché è un capo che puoi utilizzare in quasi tutte le stagioni.


7. JEANS

Sempre un po’ bistrattati o relegati ai piani bassi degli armadi, i pantaloni più usati al mondo meritano una rivincita: regalati dei Levi’s originali che quanto a vestibilità e qualità hanno pochi eguali.


Questa è la mia top seven dei pezzi basic ma indispensabili.
Se questo articolo ti è piaciuto o hai qualche domanda lascia un commento e continua a seguirmi qui sul blog, su Pinterest, su Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *